Rifacendosi a tradizioni antichissime, di epoca romana, riproduciamo pavimenti con l’utilizzo di impasti composti da polveri e scaglie di cotto di varie granulometrie, talvolta inserendo scaglie di marmo, e calce aerea.

 

In alcuni casi ci atteniamo rigorosamente alla tradizione reperendo le materie prime, in altri usiamo premiscelati già dosati di varie aziende. In quest’ultimo caso è possibile scegliere fra diversi composti in base a gusti, spessori, colori, ed esigenze.

Essendo un materiale a forte conducibilità termica è consigliato anche sui pavimenti riscaldati, sia come pavimentazione finale, sia come massetto di sottofondo al posto dei meno ecologici e rigidi massetti cementizi.